Benvenuti!

Benvenuti sul mio blog, una finestra per i non addetti ai lavori di modo che anche un pubblico meno di nicchia possa aver modo di seguire questo progetto.
In queste pagine darò spazio a quello che dal lontano dicembre 2007 impegna, a fasi alterne, una generosa fetta del mio tempo libero, ovvero la creazione di un videogioco amatoriale tramite l'utilizzo del diffuso tool della Enterbrain, RpgMaker 2003.

Pocket Quest! è un progetto atipico per lo strumento usato, rivolto per lo più alla creazione di giochi di ruolo di stampo orientale come quelli che andavano per la maggiore ai tempi del Super Nintendo, volendo invece creare una fusione fra un JRPG e un board game, sia a livello grafico che a livello di funzionalità, ho dovuto rinunciare a tutto quello che di standard aveva da offrire il programma realizzando grafica e programmazione customizzata.

Molto di quello che vedete è frutto di assemblaggi ed editing di risorse trovate sui maggiori siti del settore, altre risorse le ho estratte personalmente da vecchi giochi emulati ed altre ancora sono frutto di lavoro personale.

Che dire di più, buona lettura ;)!

domenica 24 marzo 2013

Nuovi personaggi di background


Che sono più o meno come i background ponies, che ti rubano la scena alle mane6, ma anche no.

Sono alla fine della fase 2 del boss finale. Tutto procede molto bene fino ad ora.

Nelle scene dopo avrò bisogno di qualche personaggio per riempire il background, quindi come già fatto per le varie taverne, ho ritenuto di prendere in prestito e omaggiare (in versione Pocketquesta) alcuni personaggi di altri makers italiani a me vicini.

Da sinistra a destra:

Eiden da Tales of Banalia di LolloRocketDiver

Elettra da Heaven/Cage di Amber Rei

Miria da Haeralis di Seraph Andrew.

L'ultima si chiama Trisha, ma non viene da nessun gioco perché l'ho creata sperimentando alcune pose e acconciature.

Ci ho perso un pomeriggio in piccole correzioni e dettagliature, mi piace veramente un sacco (come anche Elettra) e mi dispiace veramente un sacco che non ci siano interazioni in gioco con questi personaggi, ma ormai non ci sono margini per aggiungere altre scene/taverne/sottogiochi.

1 commento:

  1. La colorazione è davvero bella.

    -Blashyrkh

    RispondiElimina